I terminali di pagamento non più conformi secondo PCI devono venir sostituiti entro il 31.12.2017 – ecco ciò che deve sapere

Alla fine del 2017 viene sospeso il supporto per il più vecchio certificato di sicurezza PCI 1.x. Vuol dire che dal 1° gennaio 2018 SIX non sarà più autorizzata a eseguire pagamenti certificati da un terminale di pagamento con lo standard PCI 1.x.

Che cosa significa esattamente PCI?

PCI è l’acronimo di Payment Card Industry. Questa denominazione comprende, tra le altre, le organizzazioni di carte leader mondiali Visa, MasterCard e Amex. PCI definisce i protocolli di sicurezza vincolanti per i terminali di pagamento che garantiscono la protezione dei dati delle carte prevenendo, ad esempio, le conseguenze di un possibile furto di dati.

Che cosa succede se non si provvede alla sostituzione?

In primo luogo si tratta di proteggere preventivamente voi stessi e i dati dei vostri clienti dalle conseguenze negative di un possibile furto di dati di carte.
Se vengono svolte transazioni tramite i terminali PCI 1.x anche dopo il 31 dicembre 2017 l’acquirer (SIX) è obbligato ad addebitare eventuali sanzioni pecuniarie comminate dalle organizzazioni di carte ed eventuali crediti degli emittenti delle carte a carico dell’esercente.

Elenco di vecchio terminal

I seguenti terminali di pagamento soddisfano i requisiti in questione ancora fino alla fine del 2017 (L’elenco non è esaustivo):

PayTec Optimum 42xx
Verifone Artema hybrid
PayTec Verdi *
Ingenico EFT930
Ingenico I5100

* (devono essere sostituiti solo i terminali con la versione PCI PTS 1.x)

Entro quando vanno sostituiti quelli certificati secondo PCI PTS?

SIX prevede per il momento le seguenti date:

Terminali certificati secondo Fine funzionamento
PCI PTS 1.x 31.12.2017 (definitiva)
PCI PTS 2.x 31.12.2020 (definitiva)
PCI PTS 3.x 31.12.2023 (presumibile)
PCI PTS 4.x 31.12.2026 (presumibile)

Sono interessati anche i terminali dei distributori automatici?

No, per il momento non sono presi in considerazione. I terminali dei distributori automatici, come ad esempio il davinci VENDING di prima generazione, possono essere mantenuti in funzione alla 31.10.2018.

A cosa devo prestare attenzione quando acquisto un terminale?

La versione dell’apparecchio deve essere obbligatoriamente PCI PTS 2.x o più recente. Poiché i terminali PCI PTS 2.x potranno essere mantenuti in funzione solo fino al 2020 consigliamo di acquistare un terminale PTS PTS 3 in quanto questa versione potrà presumibilmente essere mantenuta fino al 2023. Affinché non dobbiate cambiare il vostro terminale prima del 2026 SIX vi consiglia di acquistare un terminale della generazione PCI PTS 4.x.

Passare ora alla nuova generazione

Reagite subito e approfittate della nostra offerta di sostituzione. Scambiate il vostro vecchio terminale di pagamento con uno di ultima generazione PCI-PTS-4.x.

E soprattutto: questo standard PCI sarà supportato almeno fino al 2026.

 

 

Sostituisca il suo vecchio terminale con uno di ultima generazione

Per la sua azienda utilizza ancora un vecchio terminale di pagamento PCI 1.x? La preghiamo gentilmente di voler compilare il formulario sottostante cosi le invieremo immediatamente un’offerta.

Panoramica terminali di pagamento SIX
Panoramica pacchetti di servizi SIX

Desidero un’offerta per i seguenti terminali di pagamento:

Move 3500 3G

Move 3500 3G

Move 3500 3G

Move 3500 WLAN

yoximo WLAN

yoximo FLEX

Desk 3500

Desk 3500

yomani AUTONOM

Lane 5000

Lane 5000